Aspettando la primavera.

In attesa che la primavera faccia capolino dalla finestra e porti profumi e temperature fiorite io scelgo di decorare con fiori in acetato un layout il cui foglio di bazzill è quasi tutto coperto dalla foto. Ho scelto di puntare per contrasto con le dimensioni che uso di solito, su una foto gigante, abbandonando i colori che di solito uso in quantità per lasciare che l’attenzione venga catturata solo dalla foto. Poche decorazioni, i miei amati die-cuts in una collezione di maggie Holmes, un buttons che ho fatto io e qualche enamel dots per dare un tocco di colore. Con un alfabeto in chipboard ho scritto il titolo.

Voi avete mai pensato di sfruttare una gigantografia per fare un layout.

Raccontateci i vostri esperimenti.

Io vi aspetto al prossimo appuntamento.

DSC_2166DSC_2170 DSC_2171DSC_2173

http://scrapiteasy.com/it/avery-elle/4151-favorite-person-811568024731.html

http://scrapiteasy.com/it/4055-chasing-dreams-ephemera-718813759502.html

http://scrapiteasy.com/it/stickers/2996-these-are-the-days-enamel-dots–799456076461.html

http://scrapiteasy.com/it/viki-boutin/4325-vicki-boutin-275-adhesive-fom-dots-718813768429.html

 

 

 

Tutorial: usiamo i washi per decorare un mini

Oggi per il tutorial di Scrap it easy ho realizzato un mini insieme ad un’amica anche lei scrapper usando un pad 30×30 di crate paper della linea “shine”, abbinato ad un bazzill rosa. Ema ha costruito la struttura che ho impostato usando la rilegatura a spighetta ed io ho provveduto alla decorazione delle pagine mentre inserivo le foto che ho stampato con la mia canon selphy.

La particolarità di questo mini sta più che altro nel fatto che per la decorazione ho fatto un uso massiccio di washi tape che per me è sempre un valido alleato nella decorazione perché oltre ad offrire tantissime varianti cromatiche funge anche da collante per unire elementi con diverse fantasie.

Qui di seguito potete vedere come è stato inserito nelle varie pagine del mini anche solo per dare un tocco di luce qua e là.

dsc_2018_ dsc_2022_dsc_2015In una pagina monocromatica come questa una striscia di washi foil oro rompe la monotonia della mancanza di colore con un tocco di luce senza creare stacchi troppo grossolani.dsc_2023_ Per coprire l’inserimento di un innesto in modo che non si veda il taglio della pagina e allo stesso tempo aggiungere un elemento decorativo su un foglio totalmente bianco.dsc_2024_dsc_2025_Oppure usare washi dello stesso colore degli elementi decorativi come in questa pagina che ha una base bianco/nero con un tocco di giallo ripreso dal washi tape della pagina accanto.dsc_2026_dsc_2027_ Il washi in questo caso è stato un ottimo alleato per sopperire a situazioni in cui la carta di avanzo da precedente tagli non fosse sufficiente a coprire l’intera pagina, ecco che abbinando due patterned dello stesso pad si creano degli accostamenti impreziositi da un tocco di washi foil oro e sembra fatto apposta anziché un rattoppo.dsc_2028_ dsc_2033dsc_2038_

Molti dei washi-tape usati potete trovarli nello shop di Scrap it easy insieme a tantissimi altri con tantissime fantasie e colori da sfruttare in mille altri modi per i vostri lavori di scrap.

washi-tape-sottile-righe-oblique-in-foil-argento

washi-tape-bianco-con-stelle-grigie

washi-tape-bianco-linee-orizzontali-con-foil-oro

washi-tape-bianco-tema-chevron-rosa

washi-tape-bianco-tema-pois-neri-molto-piccoli washi-tape-rosa-grigio-e-rosso-tema-chevron

trimair-multipurpose-trimmer-12-pink

Un layout invernale

Per il consueto appuntamento con il tutorial mensile oggi vi presento un layout a tema invernale. Per realizzarlo ho voluto puntare tutto sul colore e su pochi abbellimenti tralasciando die-cuts e carta, ma sfruttando appieno il potenziale dello sfondo colorato e creando qualche punto luce grazie alla gomma crepla glitterata, qualche bottoncino di varie misure e i miei amati enamel dots a cui non posso proprio rinunciare. Ho sfruttato i gelatos nelle varie tonalità dell’azzurro e blu e un po’ d’argento e di bianco glitterati per creare l’effetto neve anche grazie a un po’ di polvere glitter. Essendo la base così spinta sul colore ho scelto appositamente una foto in bianco e nero per non creare contrasti cromatici.

A voi il piacere di cimentarvi nella realizzazione di un progetto analogo di cui vi posto di seguito anche il video così da vedere passo passo i passaggi di stesura del colore.

dsc_1872

dsc_1873

dsc_1869

 

dsc_1874

ed ecco il video.

youtube_thumbinail_scrapiteasy

Ed ecco i materiali usati che potete trovare nello shop:

 

 

Sfida DICEMBRE

Eccoci qui puntuali per la nostra sfida del mese!!!!
La sentite l’aria di natale?! E allora munitevi di cioccolata calda e copertina sulle gambe e rilassatevi con noi in una delle sfide più classiche del periodo natalizio!

ASPETTANDO NATALE

CRISTINA
ispirazione_dicembre_cristina

ELENA
elena_sfida-dicembre

MELANIA
1img_9842con-logorid

IRENE
irene_aspettando_natale_firma

GUEST DESIGN – SADIA
15226557_10209816360079231_1503840695_n

Avete tempo fino al 27 Dicembre alle ore 23 per caricare i vostri lavori!!!

 

Righello segna pagina

Ciao ragazze!!!
Eccoci giunte al nostro appuntamento mensile con l’ultimo post sulle agende!!!

Oggi voglio mostrarvi una cosa semplicissima da realizzare e comodissima per ritrovare velocemente la pagina giusta nella nostra agenda!!! IL RIGHELLO SEGNA PAGINA!!!!

img_3661

Per realizzarlo servono pochissimi materiali: Una plastificatrice con dei fogli adatti ad essere plastificati, una fustellata (io ho usato una scritta!) e un washi con il disegno di un metro!!!

È veramente semplice da realizzare!!! Vi lascio al video tutorial!!! 🙂

Ispirazione – Layout con titolo grande (e journaling lungo un anno)

Ogni anno preparo un layout con una foto di famiglia e un journaling bello lungo (sembra banale, ma io nei miei layout non scrivo mai il journaling!!) in cui riassumo tutto quello che è successo di significativo durante l’anno (passato ovviamente), io lo chiamo “una specie di project life super concentrato”!!

A volte nascondo il journaling come in questo layout creato per questa ispirazione o come in questo layout creato per questa sfida e altre volte lo lascio in vista come in questo layout ormai datato e come in quello che vi mostro oggi, ma in ogni caso cerco di riassumere tutte le cose importanti successe alla nostra famiglia durante l’anno e uso una delle foto di famiglia che facciamo ogni anno nello stesso periodo da un fotografo professionista per immortalare i nostri cambiamenti…

Di solito è un lavoro che faccio appena inizia l’anno nuovo ma questa volta ho rimandato talmente tanto che sono arrivata agli sgoccioli… comunque ecco il layout in questione dove ho utilizzato questi bellissimi foam stickers come titolo:

elena-novembre

se volete fare anche voi un layout come questo ecco alcuni materiali che vi possono servire:

Emerald card

Buongiorno ragazze!!!!
E buona domenica!!! Che programmi avete per oggi?! Io ovviamente scrap scrap scrap!!!! Ma prima di rilassarmi davanti la mia scrivani, voglio mostrarvi l’ultima card che ho creato con i timbri Altenew!!!

img_3465

Ho creato uno sfondo timbrato con i bellissimi inchiostri sea shore e dopo ho embossato il fiore e il sentiment per dare un tocco di tridimensionalità alla card.

img_3458

Se siete curiose di vedere come ho creato questa card, andate a vedere il video tutorial sul nostro canale!!!

Alla prossima

Serena

 

Ispirazione layout: clean&simple

Per l’ispirazione mensile realizzata per Scrap it easy questo mese ho fatto, indovinate un po’, un altro layout!!!! Ultimamente ne sto facendo tanti lo so, magari vi annoio, però per me rappresentano l’espressione più intima nello scrapbooking, la rappresentazione di ciò che alberga nei miei pensieri più reconditi e che posso esprimere in questo modo meraviglioso che è lo scrapbooking.

Il tema è “clean&simple” perché per una volta ho scelto di abbandonare il layering a vantaggio del clustering. Altra tecnica che adoro e che in sostanza si basa sul concentrare tutta la decorazione e quindi l’attenzione di chi guarda in un unico punto lasciando tutto il resto del foglio completamente vuoto. L’effetto trovo che sia pazzesco, a prescindere da questo progetto nello specifico, trovo che questa tecnica riesca più di qualunque altra ad attirare e inchiodare al foglio l’occhio di chi guarda. E’ tutto concentrato in un punto e il vuoto che c’è intorno paradossalmente spinge a guardare a fondo sempre quello stesso punto. Questo è il risultato, spero che vi piaccia e che soprattutto vi suggerisca un’idea o uno spunto per provare, testare, misurare la vostra capacità di raccontarvi attraverso il dettaglio di una foto.

Alla prossima.

img_3188 img_3189 img_3190

Tutorial – card doppia

Con un unico set di timbri (meraviglioso aggiungerei!!)

s-l225

e due patterned, si possono creare tante card diverse ma simili…io ho provato a creare due spinner card, in una faccio muovere una nuvoletta e nell’altra un unicorno:

10

ecco un piccolo tutorial:

1

ho creato i due tagli a mano con il cutter

3 2

poi ho aggiunto “l’erbetta” con un bazzill verde

4

ho timbrato su un foglio bianco abbastanza rigido tipo bazzill gli elementi mobili e applicato il sistema di movimento utilizzando due cents e del biadesivo spessorato;

5

per finire biadesivo spessorato su tutta la card per permettere lo scorrimento della moneta una volta attaccata al supporto…

7

6

ed ecco le due spinner card pronte

98

materiali utilizzati:

Un mini da regalare

Per Scrap it easy oggi vi mostro un mini album realizzato per la mia amica Tania che a luglio è convolate a nozze con il suo amore. La cerimonia è stata una continua scoperta per me, piena di elementi non usuali che mi hanno convinta ancora di più di quanto questa ragazza così giovane abbia le idee chiare e sia lontana dalle imposizione che gli stereotipi legati a questo genere di cerimonie impongono spesso alle spose novelle. Del resto da una scrapper non potevo non aspettarmi novità di questo tipo, a partire dai colori scelti, Tiffany abbinato al rosa, che non solo sono stati i colori degli addobbi ma addirittura amici, testimoni e lo stesso sposo portavano addosso alcuni elementi di abbigliamento “più o meno in vista” con quei colori. Le bolle di sapone al posto del riso poi sono state il mio principale divertimento per ingannare l’attesa degli sposi fuori dal municipio dopo la cerimonia civile.

Tania è davvero una ragazza con le idee chiare e soprattutto con idee all’avanguardia che ha dato al suo giorno più bello un’impronta molto personale e fuori dai canoni che io ho apprezzato tantissimo. Terminato l’iter di foto col fotografo ufficiale ha smesso i tacchi alti e ha indossato un fantastico paio di all star rosa che di tanto in tanto si intravedevano sotto il meraviglioso vestito bianco. Abito rigorosamente con le tasche per potersi portare appresso sempre il suo smarthphone con cui ha immortalato i momenti più divertenti e goliardici che hanno costellato l’intera cena.

Per un personaggio così profondamente “scrap” non potevo realizzare un mini canonico, ho quindi cercato un sistema “scomposto” per racchiudere le foto più belle che ci siamo fatte durante la cerimonia. Non ci sono misure canoniche da rispettare, centimetri da controllare o angoli da far combaciare, si tratta di una struttura che permette di dare libero sfogo alla fantasia, può essere un ottimo sistema per recuperare avanzi di carta che in questo caso non devono avere le stesse misure e nemmeno essere della stessa grammatura. Su Pinterest si trovano ennemila esempi di questo tipo e questa è la mia personale interpretazione, ho usato del vellum, delle tag, delle bustine in carta patinata trasparente (glassine), carte del project life, insomma ogni pagina ha una forma diversa e soprattutto misure le più disparate. Ottimo sistema per recuperare anche avanzi di carta che spesso hanno misure tali per cui risultano inutilizzabili per realizzare album canonici.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 26 25 24 23 22 212019

Ed ecco un breve video:

https://www.youtube.com/watch?v=efNAfaF8A-g