ispirazione layout – Greetings from Stockholm

Non sono riuscita a fare delle belle foto di Stoccolma perchè pioveva ed era tutto grigio così una volta tornata in nave ho comprato questa foto ricordo per fare un layout (;P)…

Ho aggiunto il titolo Good Vibes (una tra le bellissime die cuts della collezione Happy Place di Dear Lizzy) perchè mi sembrava perfetto per questa città  molto bella e che mi ha trasmesso proprio delle ottime vibrazioni nonostante il tempo…

20160824_214627

Per far risaltare la foto ho aggiunto sotto vari piccoli ritagli che tengo sempre a portata di mano

20160824_214716

Ecco alcuni materiali che ho utilizzato per questo layout:

ispirazione – Travel journal

Estate = viaggi = travel journal è una equazione semplicissima!!

Se non avete tempo di crearne uno da zero prendete un quaderno già pronto e decorate la copertina con washi e abbellimenti a tema…

Io ho per esempio utilizzato queste chipboard

20160613_223729

e questo bellissimo doodle washi colorabile!

20160613_223723

questo washi (ne esistono i diverse fantasie) si presenta con i doodle in bianco e nero (come vedete sotto) che può essere lasciato così (bellissimo comunque) oppure colorato con quello che volete (io avevo a portata di mano i pastelli di mia figlia!!)

20160613_215819

ed il vostro travel journal è pronto…
20160620_103543

se poi avete voglia di decorare anche le pagine interne basta un alfabeto da timbrare:current-dt-2

ecco i materiali che ho utilizzato:

Timbri Altenew – tutorial

Avete mai provato questi timbri? Sono molto particolari, permettono di creare immagini “profonde” sfruttando la tecnica delle luci e ombre come per esempio per questi:

1è molto semplice, ogni immagine è suddivisa in tre timbri quindi basta scegliere 3 colori: uno più chiaro per la base che sarà la “luce”

2

uno intermedio per le parti in “penombra”

3

e uno più scuro o nero per le parti più in ombra

4

potete inventare tutte le variazioni cromatiche che preferite poi, una volta ritagliate le immagini, si possono utilizzare in tanti modi…

5

Io per esempio le ho utilizzate come die cut e ho fatto questa tag:

6

7

Materiale utilizzato:

Love story – minialbum tutorial

Ciao a tutti!! San Valentino è vicino quindi è il momento di tirare fuori tutto il vostro materiale romantico, prendete tutti i cuoricini e tutti i “love” che avete e create un pensierino per la vostra metà…

io ho creato questo piccolo minialbum con alcune nostre foto e la particolarità di questo album è che tutte le pagine sono “shakerabili” perchè sono chiuse in buste di plastica (sigillate con la novità 2015 di casa We nR Memory Keepers: la photo sleeve fuse!)

Molto semplicemente ho creato le pagine a misura della busta trasparente che avevo (la pagina deve essere di qualche mm più piccola per poter sigillare comodamente la plastica) decorandole normalmente e poi le ho inserite nella busta assieme ad una manciata di pailettes o simili infine ho sigillato il tutto con la fuse.

20160201_233157

Una volta create tuttle le pagine dell’album

20160131_232020

le ho forate con la crop-a-dile e rilegate con un anello apribile (così eventualmente posso sempre aggiungere pagine nuove)

20160201_233424

alcune buste le ho timbrate dall’esterno con un inchiostro che asciughi molto velocemente come l’Archival Ink

20160127_232745

ed ecco il risultato finale

20160202_000014 20160202_000055

questa nuova bellissima “carta” Bella BLV con tanti cuoricini è perfetta per questo tipo di progetto (di fatto è un foglio di plastica trasparente che ho utilizzato come separatore, da una parte ho messo le paillettes e dall’altra delle die cuts a fiori)

20160202_000158 20160202_000213 20160202_000238 20160202_000253 20160202_000306

Ecco alcuni dei prodotti utilizzati per questo progetto:

 

Tutorial – Pocket Letters

Conoscete le pocket letters? Sono l’ultima moda in fatto di swap e visto che me ne sono innamorata anche io ho pensato di proporvi un piccolo tutorial, più che altro una spiegazione per farvi capire di cosa si parla e per invogliarvi a crearne anche voi.

Prima di tutto partiamo dalla storia: le pocket letters sono una ideazione di questa artista:

Janette Lane che ha pensato a questo nuovo modo di fare swap ossia uno scambio di creazioni tra amiche artiste; siccome spesso le amicizie in questo “mondo” sono virtuali o comunque fisicamente lontane, lo scambio avviene tramite posta e le spese per le spedizioni delle nostre creazioni che sono spesso in formati “non standard” sono sempre alte, ma con queste pocket letters si può utilizzare una classica busta con dimensioni standard (e quindi con spese di spedizione contenute) che però all’interno contiene una creazione molto più grande!

Vediamo come fare: la struttura è composta da un semplice page protector, ogni busta viene riempita con qualsiasi cosa volete, abbellimenti vari, stickers bustine di tisane e di solito anche una classica lettera scritta a mano che viene inserita in una delle bustine (magari nascosta) e poi il tutto viene ripiegato per essere inserito in una busta per la spedizione.Visto che i page protector hanno la parte con i buchi per essere inseriti in un quaderno ad anelle, si possono collezionare tutte le pocket letters ricevute in un bell’album.

Ecco cosa ho creato io come esempio, ho utilizzato un page protector con le buste quadrate e, visto che l’anno è appena iniziato, ho pensato di augurare alla destinataria di questa lettera un buon anno ricco di cose belle come felicità, amore, sogni e viaggi!

20151227_163201 20151227_163220 20151230_001507 20151230_001512 20151230_001521

ed ecco il tutto compresso in formato ristretto pronto per la spedizione!

20160101_235247

in questo post troverete tutte le spiegazioni di Janette.

07000E ora chi vuole scambiare questa pocket letter con me? 🙂

 

LO: Voglia di Mare

Anche questo mese Serena ci ha deliziati con un nuovo video tutorial.

Con un simpatico sottofondo musicale possiamo ammirare come realizza un layout dal sapore estivo con Gelatos e timbri.

Questa una piccola anteprima della sua pagina e se volete scoprire come l’ha realizzata cliccate direttamente QUI

Copertina Voglia di..

A presto!

Ispirazione del giovedì

Buongiorno a tutti, che ne dite, vi va di ammirare alcune pagine realizzate dalle nostre ragazze del DT?

Abbiamo chiesto loro di immortalare una data da ricordare…

vediamo nel dettaglio quale hanno scelto:

Elena riporta indietro il calendario al giorno del suo matrimonio, una bellissima foto fa da protagonista. Le carte di fondo da lei usate sono entrambe della collezione “Open Book” di Crate Paper, ha arricchito la pagina con un lungo journaling e alcuni stencilElena_una-data-da-ricordare

Nella foto di Serena si percepisce la sua gioia nel giorno della laurea, e proprio a questa data ha dedicato questo LO ricco di elementi.

Per lo sfondo sotto la foto ha timbrato in maniera casuale diverse lettere di un timbro alfabeto ha poi applicato diversi elementi come rub-ons, washi tape Little B e enamel dotsIMG_2043

Irene sceglie per lo sfondo un cardstock bianco per dare maggiore risalto alla foto, le altre carte sono My Mind’s Eyes. Per la scritta e i decori ha utilizzato lo stupendo Bazzil Golduna data da ricordare_Irene

 

A presto!

Card con strappo

Buongiorno a tutti, che ne dite di un nuovo tutorial?

Questa volta è il turno di Valentina che ci mostra come realizzare una card porta soldi veramente originale grazie alla nuova fustella “Pull Strip – Stell Die” e i timbri “Birthday Borders” entrambi Technique Tuesday.

Ma vediamo come ha realizzato questa deliziosa card:FullSizeRender copiaMateriali:

½  Bazzill bianco

½ Bazzill Patina

½ carta fantasia azzurra

1 badge

enamel dots bianche/azzurre

un washi sui toni del bianco ed azzurro

un timbro banner

tampone nero

set timbri “birthday borders” di Technique Tuesday

e fustella coordinata “pull strip”

fustella “open book” di Crate Paper

filo bianco

blocco di acrilico

biadesivo

big shot

Iniziamo tagliando 3 rettangoli di carta, uno 15×9,5 cm dalla carta azzurra a fantasia, uno 15,5×10 dalla bazzill Patina ed uno 16×21 dal bazzill bianco.

Lavoriamo sul pezzo più piccolo e con la fustella “pull strip” , fermandola con pezzettino di washi o scotch di carta, come mostrato in foto, andiamo a realizzare l’incisione per l’apertura a strappo, passando la carta nella Big shot.FullSizeRender

A questo punto possiamo timbrare all’interno della striscia ottenuta la frase scelta.FullSizeRender 2

Ora, se vogliamo che la card diventi una “porta soldi”, dobbiamo inserire la cifra scelta, prima di incollare, quindi mettiamo il biadesivo sul retro della carta fustellata, come mostrato in foto, facendo attenzione a non bloccare “l’apertura”, quindi seguendo solo il perimetro della carta tagliata!FullSizeRender 3

mettiamo i soldi tra la carta fantasia e il Bazzill azzurro, ovviamente cercando di evitare il biadesivo e incolliamo le due carte tra di loro.

Al momento dell’apertura, i soldi verranno fuori.FullSizeRender 4

Decoriamo poi, come mostrato in foto, con un washi tape coordinato, del filo da cucito, un fiore di carta realizzato con delle fustellate bianche ed azzurre, delle enamel dots, un bel badge come centrale del fiore e una timbrata a concludere!!FullSizeRender 5

Non trovate anche voi, che questa card sia originale e adattabile a qualsiasi occasione?

 

Tutorial card “ready, sentiment, go!”

Buongiorno a tutti,

curiosi di scoprire il primo passo passo di Aprile?

Per l’occasione Silvia ci mostra come realizzare una card utile per ogni occasione, ma lasciamo a lei la parola:

Foto 1

Alzi la mano chi non si è ritrovato nell’imminenza di una qualche occasione da celebrare con una card..e, nonostante le diverse card preparate, non ne aveva neanche una adatta!

Non so voi.. ma  io di mani ne ho dovute alzare due!

Allora ho pensato: perché non preparare  qualcosa di pronto all’uso e da completare all’occorrenza? Una sorta di kit card con diversi sentiment tra cui scegliere a seconda del bisogno.

L’idea me l’ha data QUESTO bellissimo set di timbri di Lawn Fawn che ha tantissimi sentiment.

Per la base ho usato due rettangoli di patterned, in particolare di QUESTA di Elle’s Studio – quando ho visto il dettaglio dei cuori ho pensato che dovevo assolutamente farci qualcosa! per la mattatura invece QUESTA di SODAliciousFoto 2

Per prima cosa ho tagliato le carte a misura.Foto 3

Poi ho scelto uno dei sentiment e l’ho timbrato su un ritaglio di cartoncino bianco,  l’ho coperto con del washi tape, e l’ho ritagliato.Foto 4

Poi ho scelto un abbellimento abbellimento in legno che  mi è sembrato perfetto per ill risultato finale! Foto 5

 

Prima di incollare l’abbellimento con la colla ho posizionato il banner con il sentiment  e ho tracciato il bordo dell’abbellimento con la matitaFoto 6

E dopo aver messo del biadesivo dietro al banner, l’ho ritagliato.Foto 7

Poi ho preparato qualche altro sentiment nello stesso modo Foto 8

Ed ecco pronto il kit card!Foto 9

Spero di avervi dato qualche spunto …io credo che  preparerò qualche altro KIT !

 

Che dire, veramente utili queste card “pronto uso”!!…e ora tutte a fare kit!

Ispirazione del giovedì

Buongiorno a tutti, curiosi di scoprire con cosa vi ispireremo oggi?

Oggi abbiamo chiesto alle ragazze del DT di realizzare delle card utilizzando la tecnica dell’embossing a caldo. Per chi non la conoscesse è una tecnica molto semplice nella quale si utilizza un tampone ad asciugatura lenta come il Versa Mark, delle polveri da embossing e un phon apposito che emette calore.

Si tampona il timbro scelto con il Versa Mark, si fa cadere sopra la polvere nel colore desiderato e si elimina l’eccedenza. A questo punto si scalda la polvere con il phon in maniera che essa si “sciolga” formando un effetto lucido e leggermente in rilievo.

Ma vediamo nel dettaglio le card delle ragazze:

Silvia realizza un progetto molto easy & clean con un enorme cuore embossato in bianco e una bellissima scritta Avery Elle a contrastocardEmbossingSlv

Valentina usa come base un cartoncino fuxia e crea uno sfondo embossato utilizzando un timbro sfondo con le frecce, il suo tocco in più sono delle dots in biancoembossing

Elena colora lo sfondo con un bel rosa acceso e poi realizza le strisce bianche con uno stencil e polverina bianca da empossing. Decora la sua card dando nuova vita ad una semplice polaroid adesiva e con un abbellimento in legnoElena_card-con-embossing-a-

Franz crea lo sfondo timbrando in un tono delicato alcune farfalle, a parte ne realizza una embossata e colorata con i Gelatos che ha poi ritagliato e applicato sulla cardEmbossing Butterfly

Serena macchia lo sfondo con gli acquerelli poi realizza dei fiori in bianco e una romantica scritta Avery Elle in nero.IMG_1088

Emanuela crea a mano lo sfondo diluendo con molta acqua diverse tonalità di rosa prese dalla bellissima tavolozza di colori “Cake Watercolor“. Anche per lei un sentiment Avery Elle e dallo stesso set anche la piuma.Manu_embossingSIE

Che dite? siamo riuscite ad ispirarvi?

A presto.